';

8 Motivi per coltivare la borragine


Borragine benefici

La Borago officinalis, comunemente chiamata borragine, è una pianta annuale erbacea diffusa in tutta Europa ma originaria dell’oriente.

Il nome è di origine latina, borra, che sta a significare “lana grossolana” da ricondurre alla peluria presente sulla pianta.

È una pianta che solitamente non supera l’altezza di 80 cm. Le foglie ricoperte di peluria sono di colore verde scuro e i fiori a cinque petali, hanno un colore che varia dal blu al viola acceso, sono molto apprezzate per la loro infiorescenza.

È una pianta annuale versatile molto facile da coltivare. I suoi usi culinari sono numerosi. I fiori, i gambi e le foglie sono tutti commestibili. I fiori possono essere usati freschi, i gambi e le foglie con il loro sapore di cetriolo possono essere cotti al vapore.

Può essere piantato in qualsiasi momento in un clima mite. I semi dovrebbero essere disposti in gruppi da 3 a 4, distanti tra loro a circa 30cm. Le piantine dovrebbero spuntare in circa 5 – 10 giorni. La Borragine ha una crescita veloce, occupa molto spazio una volta matura, tuttavia, a volte non fiorisce il primo anno.

“È emerso l’interesse commerciale, a livello internazionale, per l’olio estratto dai semi, ricco di acido gamma linoleico, che ha parecchi utilizzi: nutrizionali, dietetici, medicinali e cosmetici. Fonte: Wikipedia

L’olio che si estrae attraverso un procedimento di spremitura a freddo, è ricco di sostanze benefiche al nostro organismo, tali principi sono presenti in minor parte anche nelle foglie e nei petali con i quali è possibile ottenere un infuso.


Borragine Proprietà

Per essere chiari la borragine è davvero completa per le proprietà che possiede:

  1. Data la presenza di mucillagini favorisce la digestione, favorendo la regolarità intestinale e diuretica.
  2. La presenza di mucillagini e della vitamina A, permette di lenire infiammazioni del sistema respiratorio quali, mal di gola, raffreddore e tosse e che gli conferiscono proprietà emollienti e espettoranti.
  3. Ottima per chi ha problemi di circolazione sanguigna o linfatica per la presenza di acidi grassi Omega 6, quali alfa-acido linoleico, acido linoleico, acido oleico che favoriscono alcuni parametri metabolici in particolare la colesterolemia, attraverso la produzione delle prostaglandine della serie 1, riducendo i depositi di colesterolo.
  4. Fonte di vitamina C, antiossidante che protegge dall’attacco dei radicali liberi.
  5. La presenza di Fitoestrogeni permette di riequilibrare il sistema ormonale femminile, attenuando anche i dolori mestruali.
  6. Idrata la pelle, come consiglio di bellezza, rimedio e prevenzione contro le prime rughe, utile contro l’invecchiamento cutaneo e le macchie cutanee, regolando la produzione di sebo, sia in eccesso che in difetto, ideale quindi per qualsiasi tipo di pelle
  7. rimedio contro alcune malattie della pelle di origine ormonale come acne o eczemi sia di origine allergica come dermatiti.
  8. Doti calmanti, utilizzati come tisana della buonanotte.

Curiosità
Sono sufficienti per preparare un buon infuso di borragine 10 grammi tra foglie e petali per un litro d’acqua, assumere soprattutto di sera sfruttando anche le doti calmanti della pianta.

Borragine Proprietà

Campo di Borragine in Gran Bretagna

La borragine pian piano sta arrivando anche nelle nostre tavole, molto utilizzata soprattutto nella cucina ligure, come contorno, a guarnizione di un piatto come il minestrone oppure come imbottitura come ad esempio per i ravioli.




Grazie per aver letto questo articolo!

Ci piacerebbe informarti ed aiutarti di più sulla cura delle tue piante!

Seguici sulla nostra pagina Facebook per restare aggiornato e saperne di più sul mondo delle piante.