';

Come rinvasare un cactus senza essere punti


come-non-pungersi-con-i-cactus

Se avete già avuto a che fare con i cactus, probabilmente saprete quanto è difficile rinvasare un esemplare senza essere punti. Ecco alcuni suggerimenti e trucchi per spostare i cactus in modo sicuro senza più spine conficcate nella pelle!

Usare guanti in Nitrile

Se non avete mai usato guanti, o avete usato guanti non adatti come quelli in pelle, che ostacolano l’operazione finendo comunque per pungersi, vi consiglio da provare assolutamente guanti rivestiti in nitrile.

Il Nitrile è un materiale sintetico decisamente migliore per proteggere le tue mani dalle spine dei cactus.

Le fastidiosissime spine, quelle sottili come capelli che di solito si conficcano nella pelle, risulterà molto più difficile che penetrino il guanto protettivo in nitrile, rispetto ai comuni guanti in pelle.

Maneggiare i cactus non vi risulterà mai così facile, e non avrete bisogno di nessun altro strumento per rinvasare il vostro cactus.

I guanti si adattano perfettamente alla forma della vostra mano, e vi assicureranno una presa ed una sicurezza senza paragoni.
Nessuna spina vi tormenterà più.

Potrebbero interessarti:

Utilizzare le pinze

Ogni volta che maneggi i cactus, oltre che usare guanti in nitrile, potresti facilitarti il lavoro anche con pinze adatte al giardinaggio.

Esistono pinze in silicone che sono relativamente morbide lungo i bordi in modo che non danneggino la tua pianta, a differenza di pinze in metallo o legno.
Quando usate le pinze, assicuratevi di tenere una presa leggera sul cactus. Se la presa è troppo forte può tagliare o danneggiare la pianta. È quindi possibile utilizzare le pinze per guidare il cactus e posizionarlo nel terreno più facilmente secondo necessità. Inoltre mantiene il cactus abbastanza lontano dalle mani in modo da prevenire punture accidentali.

Usare un asciugamano

Per cactus più grandi e quelli con spine lunghe, l’utilizzare un asciugamano o un giornale è una grande opzione. Basta semplicemente avvolgere l’asciugamano intorno alla cima del cactus e usarlo come maniglia per spostare l’intera pianta.

Utilizzando l’asciugamano bisogna stare attenti a non impugnare la pianta troppo forte in quanto potrebbe danneggiare la zona.

Rinvasare cactus sicuramente presenta alcune sfide, ma speriamo che questi semplici trucchi e tecniche contribuiranno a rendere il successivo rinvaso in un successo!




Grazie per aver letto questo articolo!

Ci piacerebbe informarti ed aiutarti di più sulla cura delle tue piante!

Seguici sulla nostra pagina Facebook per restare aggiornato e saperne di più sul mondo delle piante.